luce

Scrivo nel luglio del 2011:

un po’ fa male, averci visto bene, e aver poi visto che accade
ma se inclino un po’ il capo o viro lo sguardo
di pochissimo
se permetto alla mia testa di svuotarsi di tutto
senza paura, riprendo a scorgere l’immensa luce
che tutto il mondo ha, così com’è.