Con lui ho vissuto solo due mesi, nel 2001, ma i segni di questa storia mi hanno torturato psicologicamente per molto più tempo.
Ha usato, e forse ancora usa, la mia immagine per deridermi, non so come l’abbia ottenuta e non posso farci molto.

Femminilità, cura psichiatrica, sessualità e affetti: questi gli argomenti toccati.
Affido alla rete questo breve testo, e lo affido a chi orienta la propria esistenza perché il mondo sia un posto migliore in cui vivere e dove a tutti sia possibile autodeterminarsi.

Mi sono firmata con uno pseudonimo perché tengo alla quiete che ho ricreato nella mia vita, non ho intenzione di metterla a rischio.

Questa è la mia versione dei fatti, in free download e in copyleft, può essere scaricata, stampata, diffusa, modificata.

Niente da nascondere  word

Niente da nascondere  pdf



Chiunque voglia può scrivermi a questo indirizzo:    leraffall09@gmail.com



Grazie.